Menu Chiudi

Sanificazione Condizionatori Mitsubishi Firenze

Sanificazione condizionatori Mitsubishi Firenze

La nostra ditta effettua inoltre il servizio di Sanificazione condizionatori Mitsubishi Firenze . Sempre al tuo fianco per dare pulizia accurata e manutenzione degli impianti di condizionamento e climatizzazione dell’aria. Il nostro servizio Sanificazione condizionatori Mitsubishi Firenze ti offre lavori di disinfezione e pulizia specializzata dei filtri dell’aria da più di trent’anni. I nostri tecnici altamente qualificati sono in grado di effettuare una sanificazione totale ed efficace delle tue apparecchiature esterne ed interne. Una manutenzione costante potrà così:

  • aumentare la durata delle apparecchiature
  • abbattere moltissimo i costi di gestione
  • garantire la pulizia dell’aria dei locali

La sanificazione del condizionatore d’aria è una buona pratica sulla quale sfortunatamente molte persone di frequente pensano di risparmiare. Di solito si affidano agli esperti come i nostri solo nel momento in cui il condizionatore d’aria si guasta, perde o ancora se cessa di raffreddare l’aria. Nonostante ciò la pulizia e la sanificazione di climatizzatori e condizionatori non è un’operazione meno essenziale in confronto alla pulizia consueta degli ambienti .

Pulizia condizionatori Mitsubishi Firenze

Qualora non si disinfettino i filtri di climatizzatori e condizionatori si procureranno di sicuro più problemi che benefici. Polline, polvere, lanuggine di pioppo si ammucchiano all’interno del filtro, luogo in cui muffe, batteri, funghi e germi possono moltiplicarsi rapidamente. Questi elementi perciò cominciano a trasmettersi nell’aria della stanza. Le persone che soggiornano per un po’ di tempo in ambienti così cominciano a patire di mal di testa. La loro salute peggiora, iniziano a provare affaticamento. Qualcuno spesso si ammala. Pensi ancora che sia utile non effettuare la sanificazione dei condizionatori Mitsubishi a Firenze ?

I tecnici di Sanificazione condizionatori Mitsubishi Firenze consigliano per questi motivi di non lasciare le apparecchiature degli impianti di condizionamento e climatizzazione non sanificati. Al contrario, in quanto azienda specializzata, raccomandiamo una pulizia e una disinfezione costanti. Gli interventi di Sanificazione condizionatori Mitsubishi Firenze come se non bastasse ti faranno addirittura risparmiare! Infatti il climatizzatore non si guasterà a causa del surriscaldamento e inoltre richiederà meno corrente elettrica.

Interventi di sanificazione condizionatori Mitsubishi Firenze

Sanificare i condizionatori abbatte le spese aziendali

Per un supermercato, un’azienda, un ufficio o un’attività commerciale vuol dire anche meno spese per la sostituzione coloro che sono presenti costantemente in quell’ambiente.

Come abbiamo già visto, in determinate situazioni, germi, batteri, funghi e muffe hanno la capacità di proliferare nelle apparecchiature di climatizzazione. Una costante manutenzione scongiura tale rischio ed evita malfunzionamenti evitabili e onerosi. Sono mantenuti dunque bassi i costi di gestione e viene garantita la massima qualità dell’aria. Le operazioni di sanificazione implicano unità, condotte di aerazione, filtri e sistemi di riscaldamento. Chiamaci oggi per definire le tue necessità e in maniera da capire insieme il livello migliore di assistenza per la tua dimora o per la tua azienda.

Programma consigliato per la disinfezione di climatizzatori e condizionatori

Luogo di installazione Tipo di climatizzatore Cadenza del servizio: interventi di pulizia annuali
Un appartamento, una casa indipendente Un climatizzatore residenziale 2
Magazzini, uffici, negozi non alimentari, locali tecnici, edifici amministrativi Un climatizzatore a parete, un sistema split a cassetta, un sistema multi-split, un canale 4
Negozi di alimentari, locali industriali, servizi auto, esercizi di ristorazione e altri locali con maggiore inquinamento dell’aria e umidità Un sistema split, un sistema multi-split, chiller, unità fan coil, climatizzatori VRF, condizionatori d’aria di precisione 12

Assistenza e sanificazione condizionatori Mitsubishi Firenze

Con che frequenza deve essere eseguita la sanificazione degli impianti di condizionamento?

La cadenza di manutenzione degli impianti di condizionamento è collegato ad un insieme di fattori:

  • L’intensità dell’operazione
  • La collocazione e la qualità del montaggio
  • Le condizioni ambientali nella stanza: umidità e temperatura dell’aria, polverosità, numero di persone

Il condizionatore d’aria montato in una camera della tua abitazione generalmente deve essere sottoposto ad un’operazione di sanificazione 2 volte l’anno. La prima manutenzione andrebbe portata a termine durante la primavera nei primi giorni di caldo. Contattaci e un nostro professionista determinerà la situazione del climatizzatore ed eseguirà la sanificazione di filtri e unità. Fatto ciò si preoccuperà di preparare strategie per preparare il condizionatore alla successiva stagione. La seconda operazione è bene ultimarla in autunno, la stagione in cui è essenziale osservare lo stato dell’impianto di condizionamento e pulirlo dagli elementi indesiderati immagazzinati in estate.

E’ inesatto pensare che il condizionatore d’aria lavori continuamente in uno stato di risparmio energetico e con un’ottima qualità dell’aria. Invece dovrebbe essere sanificato periodicamente. Alcuni possono immaginare che l’aria sia pulita e fresca, in realtà lo è solo in apparenza. Anche nel locale più pulito, il condizionatore accumulerà un discreto strato di polvere durante l’ anno. Contatta il nostro team di Sanificazione condizionatori Mitsubishi Firenze : i migliori tecnici del settore che puoi trovare a Firenze.

Sanificazione e pulizia climatizzatori Mitsubishi a Firenze

In che modo pulire e fare la manutenzione dell’impianto di climatizzazione

Affinché un condizionatore d’aria possa operare efficacemente è utile una manutenzione periodica che potrebbe prevedere la sanificazione di alette, bobine e filtri . Un condizionatore non sanificato può diventare un grosso problema per il relax nei mesi caldi. Alcuni nuovi impianti di climatizzazione sono attrezzati di funzionalità di pulizia automatica, però niente può superare un opportuno intervento di sanificazione professionale.

Interventi di pulizia condizionatori Mitsubishi a Firenze

I vantaggi di avere un condizionatore

L’aria condizionata concede numerosi benefici durante l’anno. Terminata l’estate, potresti pensare che l’utilizzo del climatizzatore non sia essenziale. Invece sono presenti numerose caratteristiche convenienti che possono essere usate anche nei giorni più freddi . Infatti un climatizzatore non è capace soltanto di rinfrescare nei periodi più caldi. Contrariamente a quanto si può pensare hanno anche la funzione di riscaldare la tua abitazione . Questi benefici ovviamente valgono sia per ambienti domestici che in ambito commerciale che per le aziende e includono:

  • Migliore qualità dell’aria
  • Dormire meglio
  • Produttività migliorata
  • Salvaguardia dei mobili
  • Aiuto per possibili problemi respiratori
  • Mantiene la temperatura stazionaria

L’importanza della manutenzione per il tuo condizionatore

La manutenzione del impianto di condizionamento è requisito essenziale per un funzionamento efficiente e per allungare la vita dell’unità. È essenziale affidarsi ad un professionista capace per effettuare regolari controlli di manutenzione sul sistema di condizionamento in quanto è obbligatorio per ottenere un funzionamento corretto.

Sanificazione filtro condizionatore Mitsubishi a Firenze

Sanificazione filtri condizionatore d’aria Mitsubishi a Firenze

Il compito principale durante la manutenzione è quello di sanificare ricorrentemente il filtro dell’aria . Al di là della protezione dalla propagazione nei tuoi ambienti di elementi nocivi come per esempio germi, batteri, funghi e muffe, la sanificazione garantirà addirittura l’efficienza del condizionatore . I filtri sporchi e intasati bloccano un normale flusso d’aria e diminuiscono abbastanza la funzionalità del sistema. Se viene ostruito l’usuale flusso d’aria, l’aria che bypassa il filtro è capace di spostare sporcizia direttamente verso la serpentina dell’evaporatore, andando in questo modo a pregiudicare la capacità di assorbimento del calore delle bobine. Sai che la sanificazione del filtro fa diminuire il consumo di energia del tuo condizionatore d’aria dal 5% al ​​15%? I filtri potrebbero richiedere una manutenzione più assidua se il climatizzatore viene impiegato per lunghi periodi, quindi è soggetto ad all’accumulo di sporcizia o quando vivono animali domestici in casa.

Particelle, polveri e batteri presenti nel filtro del condizionatore prima di eseguire la pulizia.
Particelle, polveri e batteri presenti nel filtro del condizionatore Mitsubishi prima di eseguire la pulizia.

Sanificare le bobine dei condizionatori Mitsubishi a Firenze

Lo sporco accumulato nei mesi dalla serpentina dell’evaporatore e dal condensatore, viene raccolto dal climatizzatore e sulle bobine. Ecco che si formano funghi e batteri e, inoltre, si dovrà utilizzare più energia . Bobine e filtri puliti scongiurano che la serpentina si sporchi in fretta. Però la serpentina dell’evaporatore accumulerà lo sporco nel tempo. Perciò si ridurrà il flusso d’aria, compromettendo la capacità della serpentina di assorbire il calore. Sanificando ed esaminando la serpentina dell’evaporatore sistematicamente ci si potrà assicurare il normale funzionamento.

Scarichi di condensa e sanificazione canali di scarico

Con il passare del tempo la polvere, la condensa o la muffa possono accumularsi nella il tubo di scarico del climatizzatore. Tutto ciò può produrre perdite d’acqua . Questa traboccando potrebbe andare a sporcare un tappeto, i mobili o le pareti. Penseremo noi a spegnere l’apparecchio, a verificare che non esistano ostacoli nei canali di scarico della condensa ed a sanificare il tutto . Tutto questo per consentire al condizionatore d’aria di realizzare il suo compito, principalmente abbassare il livello di umidità e dunque la temperatura.

Rivolgiti ai professionisti dei condizionatori Mitsubishi a Firenze

Prima dei periodi più caldi e più freddi, è una buona idea eseguire ciclici controlli e sanificare il condizionatore. Un nostro esperto professionista può eseguire l’intervento di manutenzione e l’ispezione della centralina, delle bobine, del ventilatore, del filtro dell’aria, delle pale del motore, dei tubi e del compressore. In più saranno ispezionati e regolati i livelli di gas e ovviamente l’impianto viene completamente sanificato, pulito e disinfettato .

Nel caso in cui il tuo condizionatore d’aria non funziona più, proprio nei mesi più caldi, comprendi sicuramente che la manutenzione preventiva del climatizzatore sarebbe stata preferibile alla alla sostituzione o alla riparazione a causa di trascuratezza. Un intervento di manutenzione preventiva fa diminuire qualunque eventualità di malfunzionamenti delle apparecchiature e ne aumenta la funzionalità ripulendo e cambiando tutte le parti che lo richiedono prima che si rompano.

Pronto intervento condizionatori Mitsubishi Firenze e chiamate di emergenza

Un impianto di condizionamento dell’aria può essere indispensabile per un’azienda. I malfunzionamenti sono in grado di incidere sicuramente sull’ aria dentro il posto di lavoro, negozio, ristorante o abitazione. Ciò può richiedere un intervento di riparazione veloce. Quando ne hai bisogno puoi chiamare noi di Assistenza Condizionatori Mitsubishi Firenze . Assicuriamo un servizio disponibile 24 ore su 24 compresi i festivi.

I nostri interventi di manutenzione prevedono

  • Tempistiche adeguate alle richieste dei clienti
  • Ispezione minuziosa
  • Prova e sanificazione dell’impianto
  • Lavori di manutenzione generale

Obiettivi più importanti delle operazioni di manutenzione e sanificazione degli impianti di aria condizionata Mitsubishi a Firenze

  • Migliorare la qualità dell’aria e il comfort
  • Sanificare gli impianti per non facilitare l’emissione di batteri, germmi, muffe e funghi nella tua proprietà
  • Longevità dei condizionatori
  • Efficienza energetica al fine di risparmiare e ridurre l’impatto ambientale
  • Ottimizzare i periodi di attività
  • Adeguare l’impianto ai più recenti regolamenti a proposito dei gas fluorurati
  • Diminuire i rischi di guasti e di conseguenza gli esborsi per la sostituzione